In questo articolo ti racconto cosa fare e vedere in un giorno a Cordoba: una città che non puoi assolutamente trascurare se stai pensando ad un on the road in Andalusia.

Avendo dei tempi relativamente stretti per il nostro on the road andaluso, io e Camilla, la mia ragazza, abbiamo deciso di dedicare un solo giorno a Cordoba.

Un giorno a Cordoba: cosa fare e vedere

Siamo partite la mattina all’alba da Siviglia, arrivando alle 7.30, e siamo ripartite la sera stessa, alle 21.30, alla volta di Granada, di cui ti racconterò prossimamente.

Nella prima fase del nostro on the road, per spostarci, abbiamo utilizzato il treno, una scelta che si è rivelata sicuramente più economica ed ecologica rispetto al noleggio della macchina.

Non avendo una macchina, avevamo chiaramente i bagagli con noi, che abbiamo lasciato nel locker presente nella stazione dei bus per goderci la giornata senza pensieri.

Cosa fare e vedere in un giorno a Cordoba

Colazione

Per la colazione abbiamo scelto ‘horno San Pedro’: una pasticceria/panetteria frequentata solo da persone del luogo. Ti ricordo che la colazione andalusa è tipicamente salata! La tostada è il cibo che si mangia solitamente a colazione: un panino tagliato a metà, tostato e condito con jamon o pomodoro e olio d’oliva. Esiste anche in versione più classica e semplice, condito con solo olio d’oliva.

Mercato de la Corredera

Prima di dirigerci verso la nostra prima tappa, ci siamo fermate al mercato de la Corredera e abbiamo acquistato della frutta fresca per sopravvivere alla giornata: non ho mai mangiato delle albicocche buone ed economiche come quelle che ho comprato qui!

Mezquita e campanile

La nostra prima tappa è stata la Mezquita: non esistono foto né video che rendano l’emozione che ti regalerà questo luogo. Ti dico solo: vacci! Qui puoi acquistare i biglietti. Se hai tempo, sali anche sul campanile, merita!

Tortilla de patatas - bar Santos - Cordoba

Tortilla

Non perderti per nulla al mondo la tortilla de patatas, da acquistare al bar Santos e gustare sui gradini delle mura della Mezquita.

Vagabondaggio

Dedicati al vagabondaggio sentimentale: Cordoba si presta molto a questa attività con le sue viuzze fiorite e i suoi patios, aperti al pubblico.

Le persone che abitano in questa città vanno molto fiere dei loro patios, per questo li lasciano aperti al pubblico: sentiti libero di entrare e scattare qualche foto, educatamente.

Siesta

Siccome una giornata è lunga e il sole del primo pomeriggio in Andalusia picchia forte, puoi fare una ‘siesta’ al parco de Miraflores che gode di una meravigliosa vista sulla città.

Esplorazione

Dopo la siesta, dedicati all’esplorazione del resto del città: non perderti il Ponte Romano, il quartiere San Basilio e la scultura del ‘abuelo y Nino’.

Aperitivo

Per l’aperitivo, ti consiglio ‘El Baron’: tapas e vino ottimi in una piazzetta tranquilla a pochi passi dalla Mezquita.

Spero che il modo in cui abbiamo vissuto la giornata ti sia utile per creare il tuo personale itinerario in Andalusia. Se ti sei pers* la prima tappa, qui trovi i miei consigli per vivere due giorni a Siviglia.

Se non hai seguito il mio viaggio in diretta, puoi rivivere le emozioni di quei giorni nelle stories che trovi in evidenza sul mio profilo Instagram.

Per qualsiasi domanda/chiarimento, ti aspetto nei commenti.

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.