Partecipa al primo evento per ‘farmacisti in viaggio’!

‘Farmascovery’ nasce dalla voglia di creare un momento di condivisione tra farmacisti con l’intento di collaborare e migliorare insieme.

Il nome descrive perfettamente lo spirito della giornata che vivremo insieme: quello della ‘scoperta’, per guardare attraverso nuovi occhi la nostra professione.

Rinchiusi tra le quattro mura di una farmacia, a volte la stessa per anni, rischiamo di sentirci sminuiti, poco gratificati e un tantino frustrati.

Perché, allora, non creare un momento fuori dalla realtà che viviamo quotidianamente in cui scoprire un nuovo luogo, cambiare prospettiva e cercare nuovi stimoli?

Questo evento fa per te se:

  • hai voglia di metterti in gioco
  • ami la tua professione ma ti senti ingabbiato in una realtà che ti sta stretta
  • cerchi una prospettiva diversa da cui vedere la professione e il mondo
  • ami la condivisione e la collaborazione

Ti piacerebbe partecipare? Compila il form qui sotto

Voglio ricevere maggiori info

Per confermare la tua richiesta, non dovrai far altro che cliccare qui sotto. Questa richiesta non ti costerà nulla, pagherai più avanti solo se deciderai di partecipare all'evento.

Recensioni

Seguo la pagina di Annalisa da tempo e avevo letto dell’evento di Farmascovery ma è stata in particolare la mia amica ed ex compagna di corso Beatrice a spronarmi a partecipare assieme. Le mie perplessità consistevano nel non conoscere nessun altro e nella paura di “scontrarsi” con colleghi su certi temi delicati di questi ultimi anni. Niente di più lontano.
Il gruppo si è formato praticamente da subito ed è stata una giornata all’insegna delle chiacchiere, della leggerezza, dell’arte e della cultura oltre che di preziosi spunti e confronti. Il tempo è volato tra meraviglie dell’arte e della cultura ma anche della quotidianità veneziania (e tante perle, io da veneziana, non le conoscevo), poi un ottimo pranzo e una piacevolissima compagnia. Il tutto organizzato davvero egregiamente! 
È un’esperienza che mi ha arricchita e mi ha fatto conoscere persone e questioni con le quali posso provare più facilmente a confrontarmi.
Eleonora Mandara

Ho partecipato a questo evento senza sapere esattamente cosa aspettarmi, certo, conoscevo il programma della giornata ma non avevo riposto particolari aspettative perché l’idea di abbandonarmi alle onde lente e morbide della stessa città era per me l’unico obiettivo.
Sapevo che la mia collega Annalisa aveva pensato a tutto, sapevo di essere tra simili perché tutte dello stesso mestiere ma nulla di più.
Con grande sorpresa fin dai primi attimi mi sono ritrovata immersa in un’escalation di emozioni positive, di voglia di ascoltare una guida straordinaria, di osservare come la mia collega avesse minuziosamente pensato ad ogni nostro passo dell’intera giornata, di trovarmi tra colleghe piene di passione per il nostro mestiere, di ridere su buffe dinamiche sempre uguali che si svolgono in tutte le farmacie d’Italia!!
Ho visitato posti che non avevo mai visto, ho imparato qualcosa in più sulla storia di una città tra le più belle al mondo, ho assaggiato piatti deliziosi e avuto un’importante confronto sul trend del mio lavoro.
Sono tornata a casa, felice, entusiasta di quelle ore passate assieme a tutto il gruppo, ed è stata come una iniezione di grande energia positiva!
Voglio ringraziare Annalisa per tutto il lavoro fatto per noi, per la dolcezza che ha dedicato nel farci due sorprese meravigliose, per l’altissima ricerca dei contenuti.
Non vedo l’ora arrivi la seconda edizione!
Francesca D’Agostini